Cura dei gioielli

  • Consiglio, come per ogni altro gioiello, di riporre sempre nelle apposite scatoline in dotazione, di evitare esposizioni prolungate all'umidità (per prevenire la formazione di patine sul metallo), di non indossare i gioielli durante i bagni (specialmente al mare) ed evitare contatti diretti con creme/lozioni etc..
  • I gioielli sono completamente lavabili, sia la parte metallica che quella in porcellana. Consiglio, dopo il contatto con l'acqua, di asciugare perfettamente con un panno asciutto.
  • Le parti metalliche sono tutte Nickel free.

- Parti in metallo -

Se i gioielli non vengono indossati per lunghi periodi o sono conservati vicino a fonti di umidità le parti metalliche possono leggermente ossidarsi con il tempo. La patina che si forma è facilmente removibile con semplici procedure di pulitura.

Se la patina è leggera basta passare un panno, oppure si puo' rimuovere con uno spazzolino morbido e acqua calda con bicarbonato, in alternativa si possono utilizzare prodotti specifici o panni imbevuti che si trovano facilmente in commercio.

- Parti in ceramica-

La ceramica è un materiale che resiste ad alte temperature  e che puo' subire lavaggi senza alcun problema di conseguenza anche i gioielli realizzati con questo materiale, qualora fosse necessario, possono essere tranquillamente lavati.

Consiglio di utilizzare uno spazzolino morbido con un po' di sapone per mani e di strofinare delicatamente la superfice da pulire.

Dopo la procedura asciugare bene per rimuovere i residui di acqua.